Attrazioni

Castello Belvedere

Castello barocco e collezione d'arte

I Castelli del Belvedere furono costruiti all'inizio del XVIII secolo dal famoso architetto barocco Johann Lucas von Hildebrandt come residenza estiva per il principe Eugenio di Savoia (1663-1736). L'ensemble del castello, costituito dal Belvedere Superiore e Inferiore e da un ampio giardino, è uno degli edifici barocchi più belli d'Europa ed è un patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Hofburg Wien

Per oltre 600 anni, l'Hofburg di Vienna non fu solo il centro dell'impero asburgico ma, soprattutto, la residenza principale della famiglia imperiale. Oggi, il presidente federale austriaco, oltre a diversi ministri e segretari di stato, prestano servizio per lo Stato nelle splendide sale del palazzo.

 

 

Kunsthistorisches Museum

Il Kunsthistorisches Museum di Vienna è uno dei musei più grandi e importanti del mondo. Nelle ricche collezioni si trovano oggetti risalatenti a sette millenni fa, ai tempi dell'antico Egitto e alla fine del XVIII secolo.

Naturhistorisches Museum

Uno dei musei più importanti al mondo - questa è la storia naturale viennese.

Le sue prime collezioni hanno oltre 250 anni. Oggi, 20 milioni di oggetti sono trattati scientificamente. Un magnifico palazzo di scienze naturali che dal 1889 ospita queste collezioni in continua crescita.

L'interazione di edifici, figure e dipinti, mobili e oggetti preziosi è in gran parte preservata nel suo stato originale, rendendo così il museo un tesoro storico-culturale.

Österreichische Nationalbibliothek

Essendo la biblioteca scientifica centrale della Repubblica d'Austria, la Biblioteca nazionale austriaca (ÖNB) può vantare una tradizione ricca di storia risalente al XIV secolo. È un ponte vivente tra il ricco patrimonio del passato e le esigenze orientate al futuro della società moderna.

 

 

Vergnügungspark Prater

“Wurstelprater” con ruota panoramica e “Schweizerhaus” (birreria all'aperto) e area ricreativa.

Österreichisches Parlament

Rathaus

Il municipio viennese di Friedrich-Schmidt-Platz nel 1 ° distretto di Vienna fu costruito dal 1872 al 1883 su progetto dell'architetto Friedrich von Schmidt. Ospita gli uffici del sindaco viennese e del consiglio comunale. I consigli locali si incontrano anche nella funzione del parlamento statale.

 

 

Schloss Schönbrunn

Il castello imperiale di Schönbrunn, con la sua lunga e piuttosto movimentata storia, è uno dei monumenti culturali più importanti dell’Austria. L'intero complesso, che comprende il castello, il parco con i suoi numerosi edifici, fontane e figure, così come il “Tiergarten” (lo Zoo), è stato aggiunto alla lista dei siti del patrimonio mondiale dall'UNESCO alla fine del 1996.

 

 

Stephansdom

 

La cattedrale di Santo Stefano di Vienna è, naturalmente, anche una chiesa, oltre al suo significato culturale: ci sono sette servizi di culto ogni giorno della settimana e dieci servizi ogni domenica.

L'edificio e il patrimonio culturale "Cattedrale di Santo Stefano" è oggetto di numerosi libri, libri illustrati, studi, ecc.

L'unicità di questa cattedrale e le decine di migliaia di dettagli che lo compongono ne fanno un scrigno artistico-storico e architettonico. Ogni dettaglio ha il suo scopo, il suo background e la sua storia: altari, porte, torri, colonne, quadri, ...

Karlskirche

La Karlskirche è una chiesa parrocchiale Cattolica situata nel 4 ° distretto di Vienna. Si trova sul lato sud di Karlsplatz, vicino al centro della città, ed è una delle più importanti chiese barocche situata a nord delle Alpi e uno dei simboli di Vienna.

Votivkirche

La Votivkirche di Vienna è considerata uno dei più importanti edifici religiosi neo-gotici del mondo. L'emergere della "Ringstrasse Cathedral" accanto all'edificio principale dell'Università di Vienna è legata all'assassinio del giovane imperatore Francesco Giuseppe I, avvenuto il 18 febbraio 1853 per mano del sarto Janos Libenyi.

 

 

Zentralfriedhof

Il cimitero centrale con tombe onorarie di personaggi famosi e la chiesa di Karl Borromeo.

Il cimitero più importante di Vienna è l'ultimo luogo di riposo per le persone di tutte le religioni. Tuttavia, il cimitero centrale di Vienna non è solo un luogo di pace: il paesaggio del parco con la sua impressionante flora e fauna offre un luogo di relax e contemplazione.

Donauinsel

Nuotare, andare in barca, andare in bicicletta, pattinare, giocare a beach volley o fare una pausa dal giro turistico con un picnic: una visita all'Isola del Danubio promette divertimento, azione e svago per tutta la famiglia.

L'isola del Danubio è la zona ricreativa più popolare tra i viennesi e offre numerose opzioni di intrattenimento per una lunghezza totale di 21 chilometri. Dal centro della città è possibile raggiungere facilmente l'isola con le linee metropolitane U1 e U6.

Tiergarten Schönbrunn

Il Tiergarten Schönbrunn fu fondato nel 1752 dall'imperatore Francesco I Stefano di Lorena, il marito di Maria Teresa, che ne fa il più antico zoo del mondo. Fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO Schönbrunn ed è stato insignito del titolo di miglior zoo in Europa per quattro volte di seguito.

Una varietà di specie animali provenienti da tutto il mondo attirano circa 2 milioni di visitatori ogni anno allo zoo.

Lo zoo è aperto tutti i giorni dalle 9. Ulteriori informazioni sono disponibili su: www.zoovienna.at 

MuseumsQuartier Wien

Il MuseumsQuartier Wien (MQ) è una delle più grandi aree d'arte del mondo e si trova ai margini della città vecchia nelle ex scuderie della corte imperiale. Su una superficie totale di 60.000 metri quadrati, ci sono mostre e istituzioni di varie arti, caffè, ristoranti e negozi in una combinazione postmoderna di edifici barocchi con architettura moderna.

Nel MuseumsQuartier troverai, tra gli altri, il Leopold Museum, il mumok (Museum of Modern Art) e il Zoom Children's Museum. Quindi c'è qualcosa per tutte le età e gruppi di interesse.

Il MQ si trova nella Museumplein vicino alla Mariahilfer Straße ed è raggiungibile con la linea U2 della metropolitana con fermata MuseumsQuartier o con la linea U3 con fermata alla stazione di Volkstheater.

Naschmarkt

Il Naschmarkt di Vienna è il più grande mercato al dettaglio di Vienna e si estende per un'area di 2,3 ettari. Il mercato esiste dal 1774. Fu progettato da Otto Wagner e inaugurato nel 1916.

Con la sua posizione sul Wienzeile, il Naschmarkt offre tutto ciò che si desidera dal lunedì al sabato.

Oltre al variegato assortimento di molte culture, ci sono anche eventi in loco. Chiunque cerchi prodotti innovativi o desideri saperne di più su progetti entusiasmanti è nel posto giusto al Naschmarkt.

Mariahilfer Straße

La Mariahilfer Straße è sinonimo di "passeggiata e shopping" a Vienna. Con una lunghezza di 1,8 chilometri, offre oltre 350 negozi e ristoranti di ogni tipo.

La più grande strada dello shopping di Vienna è stata parzialmente progettata come zona pedonale dal 2013. Con la linea U3 della metropolitana, la via dello shopping può essere raggiunta in vari punti tra Westbahnhof e Volkstheater o con fermata alla stazione U2 MuseumQuartier.

Share this page

Kunst & Lifestyle